Studio Brancaleone - Portale di informazione giuridica ambientale
Studio Brancaleone 




SERVIZI OFFERTI - Contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
Servizi legali
Assistenza giudiziale in
materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
Consulenza giuridica
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Consulenza gestione ambienteConsulenza gestione qualitàConsulenza gestione sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Corsi di formazione
Corsi per aziende
e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
Ricerca finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo


Studio Brancaleone
augura Buone Vacanze
L'aggiornamento del Sito riprenderà a settembre

In Primo Piano
a cura dell'Avv. Giorgio Ferrari



Nazionali Dalle Regioni

Sistri, aggiornato documento Guida gestione azienda: Sul portale Sistri è stata pubblicata la Guida, aggiornata al 20 luglio 2018, di supporto all'applicativo “Gestione Azienda", mediante il quale l'utente può effettuare in autonomia diverse operazioni "...>>

UNI EN ISO 19011, pubblicata la nuova norma per gli audit dei Sistemi di Gestione: Pubblicata il 10 luglio la terza edizione della norma UNI EN ISO 19011:2018 che si propone come una guida per gli audit dei Sistemi di Gestione “di nuova generazione”...>>

ISO 22000, pubblicata la nuova edizione della norma  sulla Sicurezza alimentare: Il 18 giugno 2018 è stata pubblicata la nuova versione della norma ISO 22000 “Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare - Requisiti per qualsiasi organizzazione nella filiera alimentare”...>>

Ministero dell'ambiente, rinnovato il portale Vas e Via: Il Ministero dell'ambiente rende noto che dal 24 luglio 2018 è online la nuova versione del "Portale delle Valutazioni Ambientali VAS e VIA", che include le procedure di Autorizzazione Integrata Ambientale di competenza statale...>>  

Ministero dell'ambiente, nuove competenze su emergenze ambientali, economia circolare e siti inquinati: Con Decreto Legge 12 luglio 2018, n. 86 recante "Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attività culturali e del turismo, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché in materia di famiglia e disabilità" sono state attribuite al Ministero dell'ambiente nuove competenze in materia di emergenze ambientali, economia circolare e siti inquinati...>>

Puglia, nuova disciplina in materia di emissioni odorigene: La Regione Puglia, con la legge regionale 16 luglio 2018, n. 32 ha approvato la “Disciplina in materia di emissioni odorigene”...>>  

Molise, Istituito il Catasto Unico Regionale Impianti Termici: Delibera Giunta Regionale Molise 30 giugno 2018, n. 314 Istituzione Sistema Informatico Unificato denominato "Catasto Unico Regionale Impianti Termici"...>>

Abruzzo, controlli degli impianti termici e certificazione energetica: La Regione Abruzzo, con Delibera della Giunta n. 835 del 27 dicembre 2017,  ha trasferito alle Province le funzioni amministrative di controllo degli impianti termici e le funzioni relative ai controlli della qualità del servizio di certificazione energetica...>>  

Emilia-Romagna, istanza di verifica preliminare: Delibera della Giunta Regionale Emilia-Romagna 11 giugno 2018, n. 855 recante "Approvazione della direttiva per la presentazione di istanza di verifica preliminare ai sensi dell'art. 6 comma 1 della L.R. n. 4/2018"...>>  

Bolzano, Linee guida corsi di formazione per attività di installazione impianti fonti rinnovabili: Con delibera della Giunta Provinciale n. 579 del 19 giugno 2018 la Provincia Autonoma di Bolzano ha approvato le "Linee guida per i corsi di formazione e aggiornamento per l'attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili e modifica del regolamento relativo all'ordinamento dell'artigianato"...>>  


Finanziamenti Giurisprudenza

Emilia-Romagna, riapre Fondo Energia per le imprese: Dal 4 giugno 2018 fino al 2 agosto 2018 le imprese dell’Emilia-Romagna hanno ancora la possibilità di presentare domanda di accesso alle risorse del Fondo Energia. Sono stati stanziati infatti altri 20 milioni di euro per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e di autoproduzione di energia da fonti rinnovabili...>> (riapertura presentazione domande: dal 4 giugno 2018 al 2 agosto 2018)   

Fonti rinnovabili, incentivi per impianti geotermici: Pubblicato sulla GU n. 91 del 19-4-2018 il Decreto 29 marzo 2018 recante "Modalità di verifica delle condizioni per il riconoscimento, nell'ambito degli schemi di incentivazione alle fonti energetiche rinnovabili, di premi e tariffe speciali per gli impianti geotermici che utilizzano tecnologie avanzate con prestazioni ambientali elevate"...>>  

LIFE, pubblicato il Call for proposal 2018: La Commissione europea ha pubblicato il 18 aprile 2018 l’Invito a presentare proposte (Call for proposals) per l’annualità in corso per le diverse tipologie di progetti dei due sottoprogrammi di LIFE, il Sottoprogramma Ambiente e il Sottoprogramma Azione per il Clima...>> (scadenze: in base alla tipologia di Progetti, Sottoprogrammi e Azioni dall’8 giugno 2018 al 20 settembre 2018)  

Fondi europei, in Gazzetta il regolamento per la programmazione 2014-2020: Pubblicato sulla GU n. 71 del 26-3-2018 il Decreto del Presidente della Repubblica 5 febbraio 2018, n. 22  recante "Regolamento recante i criteri sull'ammissibilità delle spese per i programmi cofinanziati dai Fondi strutturali di investimento europei (SIE) per il periodo di programmazione 2014/2020"...>>

Emilia-Romagna: Diagnosi energetiche PMI, al via il Programma regionale: Con la Delibera Regionale n. 1897 del 14 novembre 2016 la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato lo schema di convenzione con il Ministero dello sviluppo economico per dare il via al Programma regionale finalizzato a sostenere interventi delle PMI della regione nel settore energetico...>> (scadenza programma: dal 01-01-2017 al 31-12-2019)  

Mise, online la Guida con tutti gli incentivi alle imprese: Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato ieri  una guida con tutte le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese riguardanti in particolare il sostegno alla competitività (Nuova Sabatini,...), il sostegno all'innovazione (credito d'imposta,...), l'efficienza energetica, l'internazionalizzazione, le start up e pmi innovative.>>  

 

Altri finanziamenti ancora attivi:

Cassazione penale, discarica abusiva da parte di terzi e responsabilità proprietario dell’area: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 30905 del 9 luglio 2018, si è pronunciata sulla fattispecie di responsabilità del proprietario dell'area nel caso di discarica abusiva commessa da terzi...>>  

Cassazione penale, ecopiazzole e autorizzazione regionale: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 31403 del 10/07/2018, si è pronunciata sui centri comunali di raccolta differenziata dei rifiuti urbani o "ecopiazzole" confermando la necessità dell'autorizzazione regionale se non soddisfano i requisiti della disciplina di riferimento dei centri di raccolta comunali (intercomunali), ex dm 13.5.2009...>>  

Cassazione penale, trasporto illecito rifiuti e occasionalità della condotta: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 31396 del 10 luglio 2018, si è pronunciata sull'accertamento della condotta non occasionale di trasporto illecito di rifiuti, ai fini della configurabilità del reato previsto dall'art. 256 del d.lgs. 3 aprile 2006 n. 152...>>  

TAR Lombardia, comunicazione di rinnovo attività di recupero rifiuti: Il Tar Lombardia, con la Sentenza n. 1694 del 16 luglio 2018, si è pronunciato sulla fattispecie di dichiarazione di inefficacia della comunicazione di rinnovo per l'esercizio dell'attività di recupero rifiuti...>>  

Cassazione penale, acque meteoriche da dilavamento: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 28725 del 21 giugno 2018, si è pronunciata tra l'altro sulla acque meteoriche da dilavamento, costituite dalle sole acque piovane che, cadendo al suolo, non subiscono contaminazioni...>>

Cassazione penale, inosservanza delle prescrizioni contenute o richiamate nelle autorizzazioni: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 28493 del 20 giugno 2018, si è pronunciata sulla fattispecie contravvenzionale di inosservanza delle prescrizioni contenute o richiamate nelle autorizzazioni di cui all’art. 256, comma quarto, D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152...>>  

Cassazione penale, culpa in vigilando del titolare dell’impresa: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. n. 28492 del 20 giugno 2018, si è pronunciata sulla fattispecie di abbandono dei rifiuti e culpa in vigilando da parte del titolare dell'impresa...>>

Cassazione penale, Illecita gestione rifiuti e particolare tenuità del fatto: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 23200 del 23 maggio 2018, si è pronunciata sull'istituto della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto nella fattispecie di illecita gestione dei rifiuti ribadendo che non può essere applicata ai reati eventualmente abituali...>>  


 


Novità dalle Gazzette

Decreto 28 marzo 2018, n. 69
"Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di conglomerato bituminoso ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152".

Determinazione Dirigenziale Piemonte n. 202 del 4 giugno 2018
"Nuova modulistica per la presentazione delle domande per lo svolgimento dell'attività di tecnico competente in acustica  ambientale". 

Decisione (UE) 2018/813 della Commissione del 14 maggio 2018 relativa al "documento di riferimento settoriale sulle migliori pratiche di gestione ambientale, sugli indicatori di prestazione ambientale settoriale e sugli esempi di eccellenza per il settore dell’agricoltura a norma del regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS)".

Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 - Edizione maggio 2018
Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Decisione (UE) 2018/680 della Commissione del 2 maggio 2018
"che stabilisce i criteri per l'assegnazione del marchio ecologico Ecolabel UE ai servizi di pulizia di ambienti interni".

Decisione (UE) 2018/666 della Commissione del 27 aprile 2018
"che modifica la decisione 2014/312/CE per quanto riguarda il periodo di validità dei criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE) ai prodotti vernicianti per esterni e per interni".

Determinazione Dirigenziale Emilia-Romagna 21 febbraio 2018, n. 2315
Tributo speciale per il deposito in discarica. Adeguamento normativo dell'ammontare dell'imposta di cui all'art. 13 della L.R. 31/1996 alle disposizioni della L. 205/2017.


Studio Brancaleone
ha collaborato con

Aster
nell'ambito del progetto
Euresp+

Schede applicative

a cura di Giorgio Ferrari

Altre schede rifiuti >>