SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Ambiente Qualità Sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Strumenti volontari

19-03-2018

Sistemi di gestione sicurezza sul lavoro - Pubblicata nuova UNI ISO 45001:2018

La norma UNI ISO 45001 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l'uso” è stata pubblicata il 12 marzo 2018 dall’ISO e nella stessa data adottata e tradotta in italiano da UNI per la sua massima diffusione e comprensione.

La nuova UNI ISO 45001, che sostituirà la precedente BS OHSAS 18001:2007, aiuta le persone e migliora il business: più sicurezza, meno infortuni, più serenità dei lavoratori, più competitività. Inoltre, è allineata alle recenti norme UNI EN ISO 9001:2015 per i Sistemi di Gestione della Qualità e UNI EN ISO 14001:2015 per i Sistemi di Gestione Ambientale, prevedendo una struttura comune di alto livello allo scopo di favorire una maggiore integrazione tra i diversi sistemi.

La UNI ISO 45001 specifica i requisiti per un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL) e fornisce una guida per il suo utilizzo, al fine di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla SSL.

La norma è applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni, tipo e attività, che desideri creare, attuare e mantenere un sistema di gestione per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro, eliminare i pericoli e minimizzare i rischi per la SSL (incluse le carenze del sistema), cogliere le opportunità per la SSL e prendere in carico le non conformità del sistema di gestione associate alle proprie attività.

Inoltre, facilita l'organizzazione nel raggiungimento dei risultati attesi del suo sistema di gestione per la SSL; ovvero:

a) miglioramento continuo delle prestazioni di sicurezza;
b) soddisfacimento dei requisiti legali e degli altri requisiti connessi;
c) raggiungimento degli obiettivi per la sicurezza sul lavoro.

La UNI ISO 45001 include un'appendice informativa nazionale contenente alcune note riguardanti la corretta collocazione della norma rispetto al quadro legislativo vigente (D.Lgs. n. 81/2008), realizzata grazie al tempestivo lavoro di un gruppo ristretto della commissione “Sicurezza” di UNI.

Le regole internazionali IAF per la migrazione dalla BS OHSAS 18001:2007 alla UNI ISO 45001:2018

A seguito della pubblicazione, inizierà il periodo di 3 anni durante il quale effettuare la migrazione, per tutte le imprese già certificate secondo lo standard BS OHSAS 18001:2007, oppure per acquisire la nuova certificazione secondo le direttive e i requisiti della UNI ISO 45001:2018, in particolare:

  •  il periodo di migrazione stabilito dall’Assemblea Generale IAF alla ISO 45001 durerà 3 (tre) anni dalla data di pubblicazione della ISO 45001 (12 marzo 2018);
  •  la Norma BS OHSAS 18001:2007 verrà "ritirata" allo scadere dei 3 (tre) anni dalla pubblicazione della ISO 45001.

Validità delle certificazioni accreditate BS OHSAS 18001:2007 e modalità di migrazione

Per i 3 anni successivi alla data di pubblicazione della norma UNI ISO 45001, saranno valide sia le certificazioni emesse a fronte della UNI ISO 45001:2018, sia le certificazioni emesse a fronte della BS OHSAS 18001:2007.

Durante il periodo di migrazione, gli Organismi di Certificazione potranno rilasciare nuove certificazioni BS OHSAS 18001:2007, tuttavia la data di scadenza delle certificazioni corrisponderà alla data di scadenza ultima del periodo di migrazione (marzo 2021).

Superata la data di scadenza del periodo di migrazione, le certificazioni BS OHSAS 18001:2007 non saranno più valide.


Fonte: UNI - IAF

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it