SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

11-11-2020

Rifiuti, modalità di pagamento Tari e Tefa con "PagoPa"

Decreto 21 ottobre 2020"Modalità di versamento unificato, per le annualità 2021 e seguenti, della tassa sui rifiuti (TARI) e del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente (TEFA) mediante la piattaforma PagoPa".

Il Ministero delle finanze, con il decreto detta le istruzioni per il versamento unificato della Tassa rifiuti (Tari) e del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente (Tefa) mediante la piattaforma "PagoPa".

In particolare, l'art. 1 precisa che per le annualità 2021 e successive, i versamenti della tassa sui rifiuti di cui all'art. 1, comma 639 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (TARI-tributo), della tariffa di natura corrispettiva di cui al comma 668 della medesima legge (TARI-corrispettiva), del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente di cui all'art. 19 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504 (TEFA) e degli eventuali interessi e sanzioni sono effettuati dai soggetti passivi agli enti impositori attraverso la piattaforma "PagoPa".

Il provvedimento inoltre stabilisce le modalità di riversamento delle somme riscosse e della trasmissione dei dati di versamento.


◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it