SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Sostanze pericolose

13-10-2020

Reach, regolamento Ue stabilisce i termini per aggiornare la registrazione

Con Regolamento di esecuzione (UE) 2020/1435 della Commissione del 9 ottobre 2020 sono stati stabiliti i termini per aggiornare la registrazione delle sostanze chimiche contenute nel Regolamento (CE) n. 1907/2006 (Reach).

Come riportato nei considerando, l’art. 22, paragrafo 1, del Regolamento Reach - concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche - impone ai dichiaranti (fabbricanti o importatori di una sostanza, o gli importatori di un articolo che presenta una registrazione per una sostanza) la responsabilità di aggiornare le loro registrazioni senza indebito ritardo con nuove informazioni pertinenti e di trasmetterle all’Agenzia europea per le sostanze chimiche.

Di conseguenza, il regolamento Ue in commento 2020/1435 modifica il regolamento Reach, tra cui:

  • modifiche dello stato giuridico o dell’identità del dichiarante (art. 22 paragrafo 1, lettera a);
  • modifiche della composizione della sostanza (art. 22 paragrafo 1, lettera b);
  • modifiche della fascia di tonnellaggio (articolo 22, paragrafo 1, lettera c);
  • nuovi usi identificati e nuovi usi sconsigliati (all’articolo 22, paragrafo 1, lettera d);
  • nuove informazioni sui rischi per la salute umana e/o per l’ambiente (all’articolo 22, paragrafo 1, lettera e);
  • modifiche della classificazione e dell’etichettatura della sostanza registrata (22, paragrafo 1, lettera f);
  • aggiornamenti o modifiche della relazione sulla sicurezza chimica o degli orientamenti per un uso sicuro (all’articolo 22, paragrafo 1, lettera g);
  • proposte di sperimentazione prima di effettuare uno dei test di cui all’allegato IX o X del Reach (22, paragrafo 1, lettera h);
  • modifiche per quanto riguarda l’accesso consentito alle informazioni nella registrazione (art. 22, paragrafo 1, lettera i);

Il regolamento entra in vigore l'11/12/2020 (sessantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella GUUE).


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it