SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Ambiente Qualità Sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Sostanze pericolose

08-04-2019

Trasporto merci pericolose, adeguamento ADR/RID/ADN 2019

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 81 del 5 aprile 2019 è stato pubblicato il Decreto 12 febbraio 2019 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti recante “Recepimento della direttiva (UE) n. 2018/1846 che modifica gli allegati della direttiva n. 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, relativa al trasporto interno di merci pericolose, al fine di tenere conto del progresso scientifico e tecnico.”

Il Decreto recepisce la direttiva 2018/1846/UE e modifica l’art. 3, c. 2, del D.lgs. 35/2010 sostituendo i vecchi riferimenti con i nuovi "1° gennaio 2019" rendendo quindi applicabile ai trasporti nazionali l'edizione 2019 di ADR/RID/ADN.

L’aggiornamento 2019 del regolamento internazionale sul trasporto delle merci pericolose entra in vigore dal 1° gennaio 2019 e, in virtù del periodo transitorio – dal 1.1.2019 al 30.6.2019 – per i trasporti nazionali sarà obbligatorio dal 1° luglio 2019.

La direttiva doveva essere recepita dagli Stati membri entro il 30 giugno 2019.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it