SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Ambiente Qualità Sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

05-04-2019

ARERA, prorogato al 2/5/2019 l'invio dei dati per gestori impianti rifiuti

Arera, con Determina 3 aprile 2019 2/2019 - DRIF, ha prorogato al 2 maggio 2019 il termine per l'invio obbligatorio dei dati e le informazioni sull'attività da parte dei gestori di impianti di trattamento meccanico biologico, impianti di incenerimento e discariche.

L'obbligo deriva dalla deliberazione 714/2018/R/rif, con cui l’Autorità ha disposto l’obbligo di trasmettere all’Autorità i dati e i documenti dettagliati in apposita modulistica, adottata con Determina 1/2019 - DRIF,  in capo ai soggetti esercenti il servizio di smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati, indipendentemente dalla loro forma giuridica o dal titolo in base al quale svolgono la relativa attività, mediante:

  •  impianti di trattamento meccanico biologico,
  •  impianti di incenerimento,
  •  discariche, 

La scadenza, fissata al 5 aprile 2019, è stata prorogata al 2 maggio 2019 in considerazione del fatto che la raccolta dati è la prima avviata dall’Autorità sul tema.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it