SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Ambiente Qualità Sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

26-02-2019

Albo Gestori Ambientali, chiarimenti raccolta rifiuti abbandonati su spiagge e corsi d'acqua

Albo Nazionale Gestori Ambientali - Circolare n. 3 del 21 febbraio 2019 recante Verifica dei requisiti minimi per l'iscrizione nella categoria 1, sottocategoria "raccolta e trasporto di rifiuti abbandonati sulle spiagge marittime e sulle rive dei corsi d'acqua" di cui delibera n.5 del 3 novembre 2016, come modificata con delibera n.8 del 12 settembre 2017.

Il  Comitato nazionale dell'albo nazionale gestori ambientali, a seguito di numerose richieste di chiarimento da parte di imprese e stazioni appaltanti, ha chiarito che nel caso di imprese già iscritte nella categoria 1 alla data di entrata in vigore della Delibera Albo Gestori Ambientali 03/11/2016, n. 5, le stesse devono ritenersi autorizzate a svolgere anche le attività di cui alla Tab. D7 della citata Delibera, salvo esplicito divieto riportato nel provvedimento d'iscrizione.

Resta inteso che, in sede di rinnovo dell'iscrizione, l'impresa già iscritta alla data di entrata in vigore della suddetta Delibera 5/2016 attesta, ai sensi del DPR 445/2000, il possesso dei requisiti previsti.

La Sezione regionale, in sede d'istruttoria della domanda di rinnovo, verifica la disponibilità delle macchine operatrici o dei veicoli ad uso speciale previsti. In mancanza, la Sezione regionale esclude la sottocategoria interessata ed emette il provvedimento di rinnovo con la dicitura: "L'impresa non può esercitare le attività di cui alla sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti abbandonati sulle spiagge marittime e lacuali e sulle rive dei corsi d'acqua".


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it