SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Lombardia

14-09-2021

Lombardia - Nuovo bando competitività PMI

La Regione Lombardia ha attivato una nuova misura a sostegno delle imprese che intendano investire sul mantenimento, lo sviluppo e il rilancio della propria attività, in particolare in ottica di transizione digitale, green e di sicurezza sul lavoro anche in ambito Covid, articolata in due linee di intervento Linea artigiani e Linea aree interne.

La Misura investimenti per la ripresa - Linea artigiani 2021 e Linea aree interne - ha una dotazione finanziaria complessiva che ammonta a 10 milioni di euro del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – FESR:

LINEA A - Artigiani, rivolta alle PMI imprese artigiane (ammissibili investimenti con importo minimo di 15mila euro da realizzare in Lombardia e rendicontare entro il 28 ottobre 2022). 

LINEA B - Aree interne, rivolta alle PMI con sede nelle aree interne della regione - Alta Valtellina e Valchiavenna - Appennino Lombardo - Oltrepò Pavese e Valli del Lario - Alto Lago di Como (ammissibili investimenti con importo minimo di 15mila euro da realizzare nelle aree interne e rendicontare entro il 28 ottobre 2022).

La misura è finalizzata a sostenere la ripresa delle attività dei settori maggiormente colpiti dalla crisi derivante dall’emergenza epidemiologica COVID-19, che ha colpito tutto il tessuto economico e sociale ed in particolare quello delle Aree Interne lombarde.

L’obiettivo è di sostenere le PMI lombarde che, nonostante il momento di forte rischio d’impresa, intendano investire sul proprio sviluppo e rilancio nell’ambito di interventi aventi almeno una delle seguenti finalità:

−  transizione digitale

−  transizione green

−  sicurezza sul lavoro anche in ambito Covid-19, relativamente ad interventi di revamping e/o interventi ordinari e straordinari finalizzati al mantenimento in efficienza di impianti e macchinari già di proprietà.

L’agevolazione per entrambe le linee consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili con un contributo massimo pari a 40mila euro

I contributi sono concessi entro e non oltre il 31 dicembre 2021.

La domanda dovrà essere presentata a pena di inammissibilità sulla piattaforma Bandi online nei tempi e nei modi indicati nel bando attuativo che sarà pubblicato a breve.


Sito internet: Regione Lombardia

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it