SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / UE

17-05-2021

Finanziamenti per l’ambiente UE - Pubblicato il Programma LIFE 2021-2027

È stato pubblicato il Regolamento (UE) 2021/783 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2021, che istituisce il programma per l'ambiente e l'azione per il climaLIFE - per il periodo 2021-2027.

L’obiettivo generale del programma LIFE consiste nel contribuire al passaggio a un'economia sostenibile, circolare, efficiente in termini di energia, basata sulle energie rinnovabili, climaticamente neutra e resiliente ai cambiamenti climatici, al fine di tutelare, ripristinare e migliorare la qualità dell'ambiente, compresi l'aria, l'acqua e il suolo, e di interrompere e invertire il processo di perdita della biodiversità, nonché di contrastare il degrado degli ecosistemi, anche mediante il sostegno all'attuazione e alla gestione della rete Natura 2000, in modo da favorire lo sviluppo sostenibile.

Il programma è strutturato in due settori, per ciascuno dei quali sono previsti due sottoprogrammi:

Settore AMBIENTE:

  • sottoprogramma “Natura e biodiversità”
  • sottoprogramma “Economia circolare e qualità della vita”;

Settore AZIONE PER IL CLIMA:

  • sottoprogramma “Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici”
  • sottoprogramma “Transizione all’energia pulita” (novità di LIFE 2021-2027).

Risorse disponibili

Le risorse finanziarie disponibili per l'attuazione del programma LIFE per il periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2027 è complessivamente di 5.432.000.000 euro così ripartiti:

Ambiente: 3.488.000.000 euro di cui

  •  Natura e biodiversità: 2.143.000.000 euro
  • Economia circolare e qualità della vita: 1.345.000.000 euro

Azione per il clima: 1.944.000.000 euro di cui

  • Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici: 947.000.000 euro
  • Transizione all’energia pulita: 997.000.000 euro

Almeno il 60% delle risorse assegnate a sovvenzioni per progetti nel settore Ambiente è riservato al sottoprogramma Natura e biodiversità.

Almeno l’85% dei fondi del programma deve essere destinato a sovvenzioni per progetti e sovvenzioni di funzionamento.

I beneficiari del programma sono soggetti dotati di personalità giuridica stabiliti nei Paesi UE o in un Paese o territorio d’oltremare ad esso connesso oppure in uno dei seguenti paesi associati al programma ed inoltre soggetti giuridici costituiti a norma del diritto UE e organizzazioni internazionali.

Azioni ammissibili

Sono ammissibili al finanziamento i seguenti tipi di azione:

- progetti strategici di tutela della natura nell'ambito del sottoprogramma “Natura e biodiversità”, che sostengono il conseguimento degli obiettivi UE in materia di natura e di biodiversità

- progetti strategici integrati nell'ambito dei sottoprogrammi “Economia circolare e qualità della vita”, “Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici” e “Transizione all'energia pulita”, che attuano i piani d’azione o le strategie per l’ambiente o il clima elaborati dalle autorità degli Stati membri e disposti da specifici atti normativi o politiche dell’UE in materia di ambiente, clima o da quelli pertinenti in materia di energia, garantendo la partecipazione dei portatori di interessi e promuovendo il coordinamento e la mobilitazione di almeno un’altra fonte di finanziamento dell’UE, nazionale o privata

- progetti di assistenza tecnica che sostengono:

  • lo sviluppo della capacità di partecipazione a progetti di azione standard
  • la preparazione di progetti strategici di tutela della natura e di progetti strategici integrati
  • la preparazione all'accesso ad altri strumenti finanziari dell'Unione, o altre misure necessarie per preparare lo sviluppo su più larga scala o la replicazione dei risultati di altri progetti finanziati dal programma LIFE, dai programmi precedenti o da altri programmi UE, al fine di perseguire gli obiettivi di LIFE. Tali progetti possono inoltre includere il rafforzamento delle capacità relative alle attività delle autorità degli Stati membri per l'effettiva partecipazione al programma LIFE

- progetti di azione standard progetti diversi dai precedenti, che perseguono gli obiettivi specifici del programma

- altre azioni necessarie al fine di conseguire gli obiettivi generali del programma LIFE, incluse le azioni di coordinamento e sostegno intese al rafforzamento delle capacità, alla divulgazione di informazioni e conoscenze e alla sensibilizzazione per sostenere la transizione verso le energie rinnovabili e l'aumento dell'efficienza energetica.

Entità del contributo

I tassi di cofinanziamento massimi per le azioni ammissibili nel programma LIFE sono pari al 60% dei costi ammissibili e al 75% in caso di progetti finanziati nell'ambito del sottoprogramma «Natura e biodiversità», in particolare quelli riguardanti specie o habitat prioritari, mentre le sovvenzioni di funzionamento possono coprire fino al 70% dei costi ammissibili.

Per i progetti di assistenza tecnica per il rafforzamento delle capacità degli Stati membri, il contributo massimo sarà del 95% dei costi ammissibili durante il periodo del primo programma di lavoro pluriennale; e fino al 75% per il secondo periodo pluriennale.

Programmi di lavoro

Per l’esecuzione di LIFE per il periodo 2021-2027 la Commissione adotterà due programmi di lavoro pluriennali, il primo avrà la durata di quattro anni (2021-2024) e il secondo di tre anni (2025-2027), stabilendo la ripartizione dei fondi tra ciascun sottoprogramma e tra le diverse tipologie di finanziamento, i temi dei progetti e i calendari indicativi per gli inviti a presentare proposte.

Nel quadro dei programmi di lavoro pluriennali, la Commissione pubblica inviti a presentare proposte per il periodo di riferimento.


Sito internet: Commissione europea - Ambiente

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it