SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Ministero dell'ambiente

24-11-2020

Rimozione amianto dagli edifici pubblici, in Gazzetta il comunicato del Bando

Ministero dell'ambiente - Comunicato "Finanziamento di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto - annualita' 2018"

Il Ministero ricorda che con Decreto n. 486/2019 del 13 dicembre 2019 è stato emanato il bando relativo ai finanziamenti di cui al Decreto del 21 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – n. 276 del 25 novembre 2016, per la progettazione degli interventi di rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici, con priorità agli edifici scolastici e alle situazioni di particolare rischio (amianto friabile).

Destinatari

I destinatari del bando sono le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, che si riporta:

"Per amministrazioni pubbliche si intendono tutte le amministrazioni dello Stato, ivi compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative, le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo, le Regioni, le Province, i Comuni, le Comunità montane, e loro consorzi e associazioni, le istituzioni universitarie, gli Istituti autonomi case popolari, le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni, tutti gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali, le amministrazioni, le aziende e gli enti del Servizio sanitario nazionale, l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN) e le Agenzie di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300.  Fino alla revisione organica della disciplina di settore, le disposizioni di cui al presente decreto continuano ad applicarsi anche al CONI".

Finanziamento

Il finanziamento è destinato a coprire, integralmente o parzialmente, i costi di progettazione preliminare e definitiva degli interventi, anche mediante copertura dei corrispettivi da porre a base di gara per l'affidamento di tali servizi, fino ad un massimo, complessivamente inteso, di 15.000 euro per singola pubblica amministrazione, anche con riferimento a più interventi, sino ad un massimo di cinque interventi per ogni singola amministrazione richiedente e relativi ad unità locali comprese nel territorio di competenza, che verranno valutati singolarmente ai fini dell'attribuzione dei punteggi.

Domande

Le domande di finanziamento:

  • potranno essere presentate esclusivamente attraverso un applicativo presente sul portale telematico sul sito del Ministero dell'Ambiente.
  • Entro 120 giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del bando, sarà possibile integrare la registrazione con la relazione tecnica asseverata da professionista abilitato trasmessa attraverso l'applicativo e adottata in conformità al modello di cui all'Allegato A al bando. La Relazione dovrà anche contenere le informazioni per la formazione della graduatoria (regolata all'art. 4 del DM 486/2019 del 13 dicembre 2019)
  • Ai fini della registrazione, la pubblica amministrazione richiedente dovrà identificare, con espressa delega, un soggetto unico appartenente alla pubblica amministrazione medesima, referente per l'intera procedura.

Il decreto, relativo all’annualità 2018, è consultabile a questo link del Ministero dell'ambiente.

Si riporta il Comunicato:

MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
COMUNICATO

Finanziamento di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto - annualita' 2018 (GU n.288 del 19-11-2020)

Il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare - Direzione generale per il risanamento ambientale, sito in via Cristoforo Colombo n. 44 - 00144 Roma, indice una procedura pubblica, destinata agli enti di cui all'art. 1, comma 2 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per il finanziamento della progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto, in conformita' a quanto disposto dal decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare n. 246 del 21 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 276 del 25 novembre 2016, con riferimento all'annualita' 2018. La versione integrale del presente bando e' reperibile sul sito internet del Ministero https://www.minambiente.it/bandi/emanato-il-bando-relativo-ai-finanzi amenti-la-progettazione-degli-interventi-di-rimozione-dell


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it