SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Ministero Sviluppo economico

04-07-2020

MiSE - Brevetti, marchi e disegni: ulteriori 43 milioni di euro per le agevolazioni

A partire dai mesi di settembre e ottobre verranno riaperti per le PMI i termini di presentazione delle domande per richiedere i contributi agevolativi previsti dai bandi Marchi+3, Disegni+4 e Brevetti+, per i quali sono stati stanziati ulteriori 43 milioni di euro.

È quanto deciso dal Ministero dello Sviluppo economico che ha anticipato l’emanazione del decreto di programmazione per il 2020 e dei relativi provvedimenti, al fine di rispondere alle numerose richieste provenienti dalle imprese che, nel corso della precedente apertura dello sportello, non avevano potuto presentare la domanda a seguito dell’esaurimento delle risorse.

Si tratta di misure agevolative verso le quali le PMI hanno manifesto da subito grande interesse, in quanto strumenti tesi a favorire la brevettabilità delle innovazioni tecnologiche e la valorizzazione di marchi e disegni.

In particolare, i termini di presentazione delle domande sono i seguenti:

- dal 30 settembre per il bando Marchi+3, che dispone di ulteriori 4 milioni di euro;

- dal 14 ottobre per il bando Disegni+4, che dispone di ulteriori 14 milioni di euro;

- dal 21 ottobre per il bando Brevetti+, che dispone di ulteriori 25 milioni di euro.

“In questa fase di ripresa dell’economia - dichiara la Sottosegretaria allo Sviluppo economico con delega alle politiche per la proprietà industriale - il MiSE continua a supportare le PMI su tutti i fronti, in questo caso rifinanziando misure agevolative che puntano a innalzare il loro livello competitivo attraverso la valorizzazione di asset immateriali, come brevetti, marchi e disegni.


Fonte: Ministero Sviluppo Economico

Vedi anche New del 05-12-2019 Ministero Sviluppo Economico: 50 milioni di euro per brevetti, marchi e trasferimento tecnologico

♦ Vai alla Sezione Consulenza Area finanziamenti…>>

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it