SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Ministero Ambiente

22-10-2019

Ministero Ambiente: Pubblicato il bando “Made Green in Italy”

Al via il finanziamento per il Made Green in Italy: lo schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale, finalizzato a promuovere i prodotti ad elevata qualificazione ambientale e a ridotto impatto sul clima.

Il “Bando di finanziamento per l’elaborazione di Regole di Categoria di Prodotto nell’ambito dello Schema Made Green in Italy (D.M. n.56/2018)” intende promuovere l’elaborazione delle Regole di Categoria di Prodotto (RCP) per dare efficace attuazione al “Made Green in Italy” e permettere alle aziende di più settori produttivi di poter aderire e fregiarsi del logo sul proprio prodotto.

Il funzionamento del Made Green in Italy, che si basa sula metodologia PEF-Product Environmental Footprint, prevede infatti una prima fase di elaborazione di specifiche RCP contenenti le indicazioni metodologiche che definiscono i requisiti obbligatori e facoltativi necessari alla conduzione degli studi dell’impronta ambientale per le specifiche categorie di prodotto. Solo in presenza di valide RCP, dunque, un’azienda può aderire allo schema con uno o più dei suoi prodotti.

Risorse

La dotazione finanziaria del presente Bando ammonta complessivamente a 400.000 euro. Per ciascuna proposta progettuale è previsto un finanziamento del 100% dell’intero ammontare dei costi previsti e sostenuti per l’attuazione delle attività presentate nella proposta progettuale, il quale non potrà comunque essere superiore a 40.000 euro. In caso di elaborazione di una RCP a partire da una Product Environmental Footprint Category Rules (PEFCR) già esistente a livello europeo, il finanziamento non sarà superiore a € 25.000 euro.

Modalità di attribuzione dei vantaggi economici

L’attribuzione del finanziamento avverrà sulla base della procedura di valutazione a sportello delle domande pervenute secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande stesse sino ad esaurimento delle risorse destinate di cui verrà dato opportuno avviso sul sito www.minambiente.it.

Termini e modalità di presentazione delle istanze

Il soggetto capofila, in rappresentanza dei “soggetti proponenti la RCP”, può presentare domanda per il finanziamento solo ed esclusivamente via PEC all’indirizzo dedicato mgi@pec.minambiente.ita a partire dalle ore 8:00 del giorno 1 novembre 2019 al termine ultimo delle ore 20:00 del giorno 30 giugno 2020. Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura “Bando elaborazione Regole di Categoria di Prodotto in attuazione dello schema nazionale Made Green in Italy”.

Di seguito il testo del Bando:


Sito internet: Ministero Ambiente

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it