SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Ambiente Qualità Sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Formazione
Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



News / Finanziamenti / Emilia-Romagna

29-06-2017

Emilia-Romagna, nuovo Fondo Energia per le imprese

La Regione Emilia-Romagna, con delibera di Giunta regionale n. 791 del 30 maggio 2016, modificata con delibera n. 1537 del 26 settembre 2016 (e successivamente con delibera n. 1033 del 3 luglio 2018), ha deliberato il Fondo multiscopo di finanza agevolata a compartecipazione privata, che per il settore energia intende sostenere gli interventi di green economy, volti a favorire processi di efficientamento energetico nelle imprese e l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili al fine di aumentarne la competitività.

Il comparto energia del fondo ha una dotazione finanziaria di 36 milioni di euro.

I beneficiari sono rappresentati dalle imprese, in forma singola o associata, dalle società d’area, dai soggetti gestori di aree produttive e dalle Esco per gli interventi ammissibili a favore delle imprese.

Le spese ammissibili sono:

  • Interventi su immobili strumentali: ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto;
  • Acquisto ed installazione, adeguamento di macchinari, impianti, attrezzature, hardware;
  • Acquisizione di software e licenze;
  • Consulenze tecnico/specialistiche funzionali al progetto di investimento;
  • Spese per la redazione di diagnosi energetica e/o progettazione utili ai fini della preparazione dell’intervento in domanda.

Il Fondo interviene concedendo finanziamenti a tasso agevolato e l'entità del contributo può arrivare sino al 100% del progetto.

Scadenza

Le domande possono essere presentate a partire dal 10 luglio 2017 fino al 30 settembre 2017 (ultima riapertura presentazione domande: dal 10 settembre 2018 al 12 novembre 2018)

*****

Aggiornamento:

  • C’è ancora l’opportunità di fare domanda per il Fondo multiscopo rotativo di finanza agevolata attivato nel 2017 grazie al Por Fesr 2014-2020. Sono due le misure disponibili per le imprese, che possono fare domanda dal 10 settembre al 12 novembre 2018, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse. Per il Fondo Energia, su cui sono ancora da assegnare 18 milioni di euro, sono ammissibili al massimo 150 domande.
  • Dal 4 giugno 2018 fino alle ore 16 del 2 agosto 2018 (salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi) le imprese dell’Emilia-Romagna hanno ancora la possibilità di presentare domanda di accesso alle risorse del Fondo Energia. Sono stati stanziati infatti altri 20 milioni di euro per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e di autoproduzione di energia da fonti rinnovabili. Le aziende potranno presentare domanda di agevolazione esclusivamente sul Fondo Energia sul sito web dedicato.
  • Dal 1° marzo 2018 al 31 maggio 2018 (salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse) sarà ancora possibile presentare domanda per accedere al Fondo Energia: sono a disposizione infatti nuove risorse per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica delle imprese e per incrementare l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili
  • Si sono riaperte il 15 novembre 2017 le domande per l'accesso al credito agevolato: fino al 31 gennaio 2018, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse, sarà possibile presentare domanda per accedere al Fondo Energia.
  • Sono stati prorogati al 15 ottobre 2017 i termini per presentare domanda di partecipazione al fondo di finanza agevolata di cui fa parte anche il Fondo Energia. La proroga di due settimane è stata decisa dalla Regione Emilia-Romagna per permettere a più imprese di beneficiare delle risorse a sostegno della nuova imprenditorialità e di maggiore efficienza energetica.

Fonte: Regione Emilia-Romagna

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it



Servizio di
documentazione
normativa

I documenti contrassegnati con
sono riservati e a pagamento.
Per informazioni sull'acquisto
vedi la pagina delle condizioni