SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
servizi legali
Assistenza giudiziale in materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
consulenza normativa
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI

Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 

Corsi per aziende e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
assistenza finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza e realizzazione progetti  
SERVIZI ON-LINE

Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo



News / Dalle Regioni / Umbria

30-04-2018

Umbria, garanzie finanziarie impianti di smaltimento e recupero rifiuti

La Regione Umbria, con Delibera della Giunta n 351 del 16 aprile 2018, ha approvato i "Criteri generali per la determinazione dell'importo e delle modalità di prestazione delle garanzie finanziarie di impianti di smaltimento e recupero rifiuti, autorizzati ai sensi dell’art. 208 e iscritti ai sensi degli artt. 214-216 del decreto legislativo n. 152/2006 e s.m.i."

La delibera aggiorna i criteri generali per la determinazione degli importi e la prestazione delle garanzie finanziarie, prevedendo di commisurare l’importo della garanzia sulla base della tipologia di attività (smaltimento o recupero) e della tipologia di rifiuti trattati (pericolosi o non pericolosi) e in misura proporzionale alla capacità massima di stoccaggio, salvo stabilire un importo minimo comunque da garantire.

Il provvedimento fissa il termine di 2 anni, ossia al 26.4.2020, per l’adeguamento delle garanzie finanziarie già prestate, ovvero anticipatamente in caso di scadenza prima del termine o di modifica dell’impianto autorizzato o iscritto.


 


ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it



Servizio di
documentazione
normativa

I documenti contrassegnati con
sono riservati e a pagamento.
Per informazioni sull'acquisto
vedi la pagina delle condizioni